Hosting e Dominio cosa sono?

Nome a dominio

Perchè si paga un canone annuo?

Per poter pubblicare un sito in internet, è necessario avere un dominio e un hosting.

Vediamo cosa sono e a cosa servono

Dominio

Cos’è un nome a dominio?

Un dominio è il nome che identifica in maniera inequivocabile una persona, un’azienda o un’organizzazione su Internet.

Un sito può avere un solo dominio ed un dominio può essere registrato da una sola persona (o azienda).

Il mio dominio, ad esempio, è “seoenonsolo.it”.

Per capirci meglio, possiamo definirlo come la via e il numero civico dove risiede la tua attività, in questo caso online.

Si tratta infatti di un indirizzo, che una volta richiamato, porta direttamente dove tu svolgi la tua attività (l’ufficio, il negozio, l’azienda, in questo caso virtuali), cioè il tuo sito.

Se digiti l’indirizzo del mio dominio seoenonsolo.it sul browser accedi direttamente a questo sito

Url di un dominio internet

Composizione del nome dominio

Il dominio si compone principalmente di due parti, separate da un punto.

La prima parte è il nome vero e proprio, mentre la seconda è una sigla che può indicare un’area geografica, o il tipo di attività svolta. Ad esempio, .it sta per Italia, .de per Germania, .com per attività commerciale.

Struttura nome a dominio


Un sito può avere un solo dominio ed un dominio può essere registrato da una sola persona (o azienda).
La registrazione di un dominio ha lo scopo principale di “assicurarsi” l’utilizzo esclusivo di quell’URL. Non è però in alcun modo legata al fatto che si decida di realizzare un sito o meno.

È possibile scegliere il nome di dominio che si desidera, purché non sia già stato assegnato.

Il nome di dominio influisce non poco sul successo del sito, basti pensare che è un elemento fondamentale per l’indicizzazione da parte dei motori di ricerca, va quindi scelto con cura (come molto probabilmente è stato fatto quando hai scelto la ragione sociale della tua attività), e dovrà rappresentare in maniera immediata quello che fai o che vendi.

 

Hai un sito web?

Se il tuo sito non soddisfa più le esigenze dei tuoi clienti e noti che non riesce a generare nuovo traffico di utenti. Devi ROTTAMARLO e approfittare del contributo che ti metto a disposizione

Non hai un sito web?

Se mi affidi la realizzazione del tuo nuovo sito web e lo farai entro il 29 febbraio 2020, avrai la possibilità di ottenere il tuo nuovo sito web ad un prezzo veramente basso: SCONTI dal 30% al 50% sui tutti i prezzi dei pacchetti sito.

 

Come fare per registrare il dominio

Esiste un apposito registro che regolamenta l’assegnazione per ogni dominio di primo livello, il quale assicura che non venga assegnato lo stesso nome a dominio a più soggetti.

Generalmente la registrazione di un dominio è a pagamento e ha durata di 12 mesi, al termine dei quali è necessario effettuare un rinnovo.
In mancanza di rinnovo, il nome a dominio torna disponibile per la registrazione (con tempistiche e modalità definite dal registro) e il sito non è più raggiungibile.

Quali sono i costi di registrazione del dominio

Il nome a dominio, è tutelato e garantito dal registro nazionale dei domini.
Il quale ha il compito di controllo e tutela.
Per questo servizio, richiede il pagamento di una quota che varia a seconda della sigla che si è scelto per il proprio nome (ad esempio www.mionome.it o www.mionome.com) che solitamente viene corrisposto in forma annuale o multipli.
Una sorta di “tassa” annuale che permette al proprietario del dominio di stare tranquillo, perchè quel nome, non verrà dato ad altra azienda o persona.
Almeno fino a quando verrà pagato il canone annuale.

La sola registrazione di un dominio però, senza un piano hosting associato, non consente la pubblicazione di un sito internet, perché come per l’ufficio, il negozio, l’azienda servono una via e un numero civico (il dominio) e uno spazio fisico (l’hosting) per poter svolgere la propria attività, così per il sito web serve una spazio virtuale per poter essere visitato.
Serve un server che possa ospitare tutti i suoi file e che di conseguenza permetta di renderlo visibile e fruibile a tutti gli utilizzatori del web.

server

Hosting

Che cos’è un hosting?

Il termine hosting deriva dal verbo inglese “to host” che significa ospitare.

L’hosting è infatti il servizio che consiste nell’ospitare fisicamente su un server web il data base e tutti i file che costituiscono il nostro sito, rendendolo in tal modo raggiungibile attraverso internet.

Quali sono i costi per un hosting

Con l’hosting, prendi in affitto proprio come faresti per un ufficio o un negozio (affittando dei locali), dello spazio su un server che è costantemente (24/24h) connesso ad internet.

Proprio come per il costo d’affitto dei locali che usi come ufficio o magazzino, che variano al variare dei Mq e della destinazione d’uso, il costo per un hosting cambia al variare delle esigenze di spazio e prestazioni di cui ha bisogno il tuo sito web.
Di seguito trovi le mie proposte di servizio hosting personalizzato

Il rinnovo dell’hosting

Lo spazio sul server per ospitare i file del tuo sito viene affittato annualmente, di conseguenza per mantenere online il tuo sito, alla scadenza dei dodici mesi dovrai corrispondere un nuovo canone d’affitto.

online marketing e social media marketing

Hosting in offerta

Scegli la sicurezza e le migliori performance per la tua attività online.
Tutti i piani includono i certificati SSL

Hosting e Dominio Gratis

Hosting e Dominio GRATUITI per chi fa realizzare il suo sito web da SEOENONSOLO.IT

Scopri tutti i prezzi

Vai alla pagina dedicata ai servizi hosting

Se ti servono più informazioni, usa il modulo di contatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri una chat
Serve aiuto?
Ciao, come posso esserti utile?
Powered by